Spostamenti notturni (ovvero: malattie varie in casa nostra)

Ecco quello che è accaduto stanotte in casa nostra, solo in ambito di “spostamenti”…

Meraviglia di Sole (di seguito: MDS) si addormenta sul divano. Pochi minuti dopo comincia a tossire.
Pazzamamma (detta anche Nuvola Passeggera, di seguito:PNP) porta Piccolo Buffo Uragano (PBU) sul lettone e lo addormenta lì. Ancora PBU non dorme e MDS, causa tosse insistente, si sveglia e chiede di PNP, che la raggiunge prontamente sul divano e l’accompagna in camerina sua, nel suo letto, rimanendo un po’ con lei. Causa forte russare di MDS, PNP non si addormenta lì con lei. PNP va a dormire nel lettone, accanto a PBU che, causa tosse di entrambi, non viene spostato nel suo lettino, sito nella stessa camera di MDS.
Intanto Grande Tuono Brontolone (GTB) è ancora sul divano, forse sveglio, forse no.
Passa un’oretta e MDS raggiunge PNP e PBU nel lettone, svegliandoli entrambi. PNP si ritrova strizzata sotto le coperte, tanto strizzata che le pare di essere un salame. Per la posizione scomoda e per il persistere del russare della dolce MDS, PNP esce fuori a fatica dalle coperte, strisciando come un baco, e si trasferisce sul divano, sfrattando GTB, che va nell’unico posto per grandi rimasto libero: il letto di MDS.
MDS si sveglia nuovamente, lamentandosi che PBU la spinge con i piedi e non la fa dormire (i piccoli piedini di PBU sono in verità duri come cunei d’accaio). PBU si è svegliato e, nel suo linguaggio, tenta di dire a PNP che la tosse di MDS lo ha disturbato nel suo beato dormire. MDS si trasferisce nel lettino di PBU, ci sta comoda come una sardina in scatola, ma si addormenta di nuovo. PBU, che non si è mosso dal lettone, appare turbato da questo risveglio improvviso e ci mette un’ora a riaddormentarsi. Quando finalmente lo fa, PNP cerca di rilassarsi e di dormire, di nuovo nel lettone. PBU, che non russa mai, si mette a russare profondamente. PNP non ce la fa a riaddormentarsi e torna, un’altra volta, sul divano.
MDS ripiomba sul divano, sveglia nuovamente PNP e occupa il divano piccolo. Non russa o russa poco, o forse PNP è davvero troppo stanca e questa volta non la sente.
MDS si sveglia per l’ennesima volta. Per PNP è suonata la sveglia e si alza. MDS si sposta sul divano grande.
PNP inizia la giornata, fresca e riposata come non mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *