Linguine alla polpa di granchio

Ingredienti:
– linguine (o spaghetti o fusilli o tagliatelle),
– polpa di granchio (io uso i tipici “surimi”),
– erba cipollina,
– pomodorini maturi (una manciata),
– olio e sale.

Come si prepara:
1) mettete sul fuoco l’acqua per la pasta e quando bolle buttate le linguine o la pasta che più vi aggrada;
2) scongelate la polpa di granchio (se usate i surimi basta immergere le bustine in acqua molto calda per qualche minuto);
3) quando è scongelata tritatela abbastanza finemente;
4) mettete un po’ d’olio e una spruzzata di erba cipollina in una padella antiaderante, e accendete il fuoco;
5) buttate in padella la polpa di granchio e qualche pomodorino a pezzetti; salate e fate cuocere qualche minuto (se si asciuga troppo bagnate con l’acqua della pasta).
6) quando la pasta è cotta, scolatela e conditela.
Buon appetito!
Potete far precedere o seguire da crostoncini con ragù di pesce o con crema di tonno o da insalata di salmone, finocchio e arancia (presto online le ricette).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *