Patate pseudofritte

Ingredienti:
– patate
– olio e sale
Come si fa:
Dunque, io adesso ho una simpatica macchinetta che frigge con un cucchiaino d’olio. Per cui mi limito a tagliare le patate e a buttarle dentro a questo aggeggio.

Prima però facevo in un altro modo e il risultato era comunque molto buono e soprattutto molto apprezzato dalla ciurma!
1) sbucciate le patate, tagliatele in pezzi non troppo grossi e lavatele;
2) mettetele in una pentola con poca acqua (quella giusta per ricoprirle e basta) e salate;
3) da quando l’acqua bolle, cuocete le patate per 2-3 minuti e scolatele molto bene;
4) mettete un filo d’olio in una padella antiaderente, scaldatelo e buttateci le patate;
5) ultimate così la cottura delle patate;
6) mettetele in un piatto e salatele: le patate verranno croccanti all’esterno, morbide all’interno, saporite, asciutte e praticamente senza olio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *